ELEZIONI: nella battaglia dei Collegi, comanda il Centro Destra

ELEZIONI: nella battaglia dei Collegi, comanda il Centro Destra

NDR: Sondaggi a parte, sono le opinioni delle persone di strada, del cittadino qualunque che fanno testo circa il fatto che oggi, il Centro Destra goda di maggiori chance.
By Mr Greco 46

analisi collegio per collegio sugli scontri uninominali per Montecitorio. Per il Movimento 5 Stelle solo 4 collegi sicuri. Ma i numeri indicano chiaramente come solo il centrodestra può ottenere la maggioranza. Almeno stando ai sondaggi di queste settimane

© Riproduzione riservata

I COMMENTI DEI LETTORI

262 commenti
4 ore fa
giakk
Forza Italia e Lega hanno letteralmente distrutto l’economia e il tessuto sociale dell’Italia quando erano al governo – l’elenco delle malefatte è lungo -3% PIL, disoccupazione record, etc – e adesso vogliono guidare il paese un’altra volta? No grazie
4 ore fa
veggente
Forza Italia, Lega e soprattutto PD
4 ore fa
consuconsu
Preferisco Forza Italia e Lega a chi da 4 anni sta gestendo i modo folle l’immigrazione ILLEGALE (chiamarli migranti e’ improrio) e a chi vuole regalare la cittadinaza italiana. Continuate pure a credere che la disfatta del PD sia causata da Renzi senza riuscire a vedere che la sinistra ahime’ perde a causa delle sue politiche sull’immigrazione. Ex elettore PD.
3 ore fa
Fabio A.
Non dimentichiamo le politiche economiche totalmente asservite ad interessi esteri. Ad esempio, amaro esempio, le assurde sanzioni economiche contro la Russia, secondo il diktat di Washington.

Basate sul nulla e che stanno costando decine di miliardi alle nostre imprese
2 ore fa
Noodles
Certo, certo…. ci pensano calderoli o il salvino a risolvere i problemi dell’immigrazione
2 ore fa
ahren19
La cosa che fa più ridere è la postilla ex elettore del PD, pensa che ci crediamo? uno che ragiona come lei o aveva le idee confuse prima o le ha adesso, in ogni caso con il PD non c’è mai entrato neanche lontanamente. Non le sto nemmeno a spiegare il motivo tanto, non avendo mai frequentato il PD, non potrebbe neanche capirlo. Quindi, si tenga le sue idee bigotte e reazionarie che in democrazia hanno anch’esse diritto di esistere, le porti avanti e le difenda ma ci sollevi da presunti passati che non ci sono o che servono solo a rafforzare il suo pensiero da destrorso facendo finta di essere stato uno di sinistra.
28 minuti fa
consuconsu
Ahren, quindi anche se ho sempre votato a sinistra in realta’ ero di destra? Scrivere Ex elettore PD vi da’ una informazione utile, vi dice semplicemente ‘contatemi tra i voti che avete perso grazie alla vs politica migratoria’. Che tu ci creda o no, oppure che fossi un fascista bigotto xenofobo travestito di rosso, e’ sempre un voto in – … e sentendo l’umore della gente mi sembra siano tanti, tutti ex elettori pd che all’improvviso ops votavono si pd ma in realta’  sono sempre stati di destra. Se non ci credi lo vedrai alle prossime elezioni.
3 ore fa
Fabio A.
Bene

Fa queste affermazioni, anche con numeri, tipo -3%, dovrebbe citare le fonti, se no restano numeri a casaccio
Vede, la statistica dice che la realtà è completamente differente. Quel -3% (riferimento a quali anni?) non c’è da nessuna parte
La verità è che, rispetto ad oggi, nel 2011 tutti i dati economici erano di gran lunga migliori rispetto ad oggi, dopo cinque anni di governi progressisti votati all’austerità e ai tagli imposti da Bruxelles
Disoccupazione, PIL, avanzo primario, debito pubblico……tutto peggiorato
La povertà? Siamo al record storico, mai toccati così tanti italiani in povertà o a rischio esclusione sociale. Rispettivamente 10 e 18 milioni. Fonte: ISTAT, 2017
La distruzione dell’economia e del tessuto sociale italiano (ma Cirinnà e Bonino? Le dimentichiamo?) ha una genesi molto progressista, accenno ad Amato, Ciampi, Prodi, Monti….ma è terminato lo spazio
2 ore fa
amon047
Beato lei, magari ci crede pure…

58 minuti fa
Fabio A.
Amon047 (mi permetta la battuta, è un agente segreto? (-: )

Non è questione di crederci, è questione di dati oggettivi ed azioni di governo specifiche
In particolare il “divorzio” tra Tesoro e Banca D’Italia, e l’abolizione del
testo normativo R.D.L. 375/36 che ha regolato il sistema bancario italiano dal 1936 al 1993
Il primo ha reso molto più oneroso per lo Stato finanziario tramite l’emissione di titoli pubblici, la seconda ha fatto sì, in sintesi, che le banche potessero avventurarsi in speculazioni finanziarie (con i soldi dei correntisti) sostanzialmente senza limiti
In poche parole i conti pubblici sottratti alla sicurezza del controllo pubblico, e finiti nelle mani delle banche private. Lo vediamo ogni giorno, credo
Ora, chi c’è dietro queste decisioni?
Verifichi pure
Si tratta di essere a conoscenza di questi, ed altri fatti
52 minuti fa
ennio67
migliori i dati economici nel 2011 ? non credo : solo due esempi del 2011 PIL -2,4% disoccupazione 11,2% fisco 42,5% (fonte ISTAT rapporto annuale) nel 2017 PIL +1,5 disoccupazione 10,8%, fisco 42,3%.

non dica bugie, non è bello inventare per propaganda.
si può fare meglio ma non inventando.
26 minuti fa
renato973
Fabio lasci perdere lei sta dando pillole di saggezza a porci.
3 ore fa
Ala Verdini
ah beh allora voterò quelli dello ius sola. Ahahahahah
3 ore fa
maximo101
A il problema e’ l’immigrazione??? Ma su quali dati vi basate? Tra pochi anni molti lavori salteranno “grazie” alla tecnologia, all’intelligenza artificiale e voi vi preoccupate dell’immigrazione. Guardate la Luna non il dito che la indica! Lo ius soli c’e’ ovunque in Europa e non fa male a nessuno. Chi protesta invece quando un’azienda implementa a costo ridotto una tecnologia che lascia a casa decine di operai? Silenzio…..
2 ore fa
Noodles
beh, voterà quello che vuole mettere i dazi all’export… I dazi in Italia?!?!?! Ahahahahaha
2 ore fa
Francesco Dipeperon
beh, considerato che vinceranno grazie alla nuova legge elettorale voluta dal PD fa ancora più ridere
2 ore fa
natalino77
Che loro vogliano è un fatto, come lo vorrebbe il PD,M5S…il problema è se la maggioranza votante va in quella direzione!
28 minuti fa
baltun

Hanno distrutto “il tessuto sociale”? ma é allora per ricucire questo tessuto sociale  che il PD riempie  l’Italia di extracomunitari certamente futuri costruttori di una nuova identità ecumenica? Arrivederci al 5 marzo!

5 ore fa
Napalm Settantuno
Non darei così sicuri i seggi del PD a Bolzano con la Boschi e a Bologna con Casini …
2 ore fa
Francesco Dipeperon
Se passa Casini a Bologna non voterò mai più in vita mia
2 ore fa
amon047
Meglio se passa la Lega, vero?

3 ore fa
jalbit
Incredibile che la gente voti ancora Berlusconi dopo che ha portato l’Italia sull’orlo del baratro.. Gli italiani si sono già dimenticati dello spread a 550, del rating a BBB e di tutti gli scandali sessuali ? Quando vado all’estero ancora mi dicono “Italiano ?? BUNGA BUNGA!!” che è quasi peggio di “Italiano ?? MAFIA!!”… E a proposito di Mafia… vogliamo parlare dei candidati della destra ???  ma come si fa a votarli ???? Mahhh…. Non capirò mai l’italiano medio…
3 ore fa
fez06
Che le devo dire, io non ho dimenticato chi è Berlusconi. Chi si appresta a farci un governo insieme invece si.
1 ora fa
Paolo Rossi

si chiama democrazia..

e proprio tra quelli che osteggiano a parole il Berlusconi (LeU, ad esempio) dobbiamo ricercare quelli che saranno responsabili del suo ritorno al governo ..

2 ore fa
salvinipremier
No, no… ce lo ricordiamo. Infatti per questo bisogna votare in massa LEGA, in modo che possa avere un voto in più del vecchio bollito, e quindi nominare il Capitano Matteo Salvini come premier, per avere la certezza che non ci saranno MAI nè governi con il PD e nè verranno ripetuti gli errori del passato.
2 ore fa
gfilippo55
Calma. Gli errori la Lega non li ha ancora pagati. Ti va bene così, votali pure che fragan e sono liberi son loro! “Padroni a casa nostra” con iniziale cambiata
1 ora fa
Paolo Rossi

Salvini forse non ripetera’ gli errori del passato.. ma sicuramente ne fara’ altri peggiori….

Lui prende lo stipendio da eurodeputato senza fare nulla e senza conoscere minimamente come funziona la Comunita’ Europea

tanto varrebbe fare premier un qualsiasi alunno delle scuole medie con un po’ di parlantina..

2 ore fa
Ala Verdini
incredibile che ci siano ancora pensionati che votino piddi. Sarà forse l’età….
2 ore fa
ipswichtown01
O sara’perche’alcuni hanno visto la quattordicesima
2 ore fa
Giampaolo Colombo
Incredibile che ci siano ancora dei “covoni” che non si fanno i ca@@i propri!
1 ora fa
gfilippo55
E sembra incredibile che uno si nasconda dietro il nome di Verdino perché non ha il coraggio di mostrare il proprio segno nel 2018!
48 minuti fa
ennio67
puoi sempre fare una legge che impedisce ai vecchietti di votare così vinci……. se non ci fossero stati i vecchietti a difendere la democrazia tu non potresti neanche parlare, ma forse a te interessano solo i soldini magari senza tasse……
2 ore fa
Leonardo Furci
il problema non è solo berlusconi. alla fine Salvini prende voti quanti Silvio. poi si aggiunge la meloni ed ecco fatto. il problema di sempre è che a destra fanno le piu improbabili alleanze, raccattando piu voti possibili. invece a (centro)sinistra si fa a gara a chi si divide di piu. poi aggiungiamo anche il M5S che butta nel water milioni di voti (visto che rifiutano alleanze)
2 ore fa
gfilippo55
Coi  soldi si compra tutto (anche Salvini)ah ah!!
2 ore fa
edlin
Nemmeno io capirò mai il mio popolo ….. credo che ormai ci sia veramente troppa ignoranza…….
3 ore fa
psergiobo
Stando ai sondaggi non si prospetta un grande futuro per il governo di destra sembra essere l’ipotesi più probabile. Affinché ciò non avvenga ci dovrebbe essere un’ affermazione dei 5s a danno della destra, situazione che ci porterebbe a  un governo di larghe intese. Comunque vada sara’ un insuccesso. Pensare che Berlusconi, sorretto dalla stampella Salvini possa tornare in auge sembra essere un’ipotesi che va contro natura: ma cos’altro deve combinare perché gli italiani lo gettino definitivamente (stampelle incluse) nei cestino dei rifiuti della storia? Sperare poi ad un’affermazione dei 5s fa accapponare la pelle, le grandi coalizioni il vomito.  Questa pero’ e’ la realtà, non rimane che rassegnarci.
2 ore fa
felino68
La realtà la fanno gli elettori. Perché la maggioranza non è consona alla sua espressione di voto non le resta altro che farsene una ragione.
3 ore fa
fracel
E comunque Padan e soci andassero a commentare le loro fonti ” sicure” le loro bibbie: Il Giornale, Libero e naturalmente le reti mediaset che tra una cagata e l’altra propinano paure e insicurezze a poveracci come lui.
3 ore fa
raffaele27
C’è qualche notizia che riguarda il M5S che sia attendibile? “Di Maio, intervistato da Giovanni Floris a Di martedì su La7, aveva rivendicato la candidatura di D’Alessandro, affermando:”Abbiamo fatto un appello pubblico alle migliori energie del paese. Hanno risposto persone come la dottoressaD’Alessandro,che lavora con la Cdu in Germania,è un economista,l’abbiamo candidata contro il PD”.Ma il think tank Wirtshaftsrat la pensa in modo ben diverso:”D’Alessandro lavora come assistente alla Wirtschaftsrat dal primo aprile 2017,la settimana scorsa ci ha informati della sua candidatura.Non è mai stata attiva in campi politicamente rilevanti e non ha contatti politici.La nostra impressione è che la sua posizione alla Wirtschaftsrat sia stata esagerata dal suo partito sui media italiani.Non vogliamo aggiungere commenti a questo gioco politico”
5 ore fa
r1348
Una legge elettorale capolavoro, complimenti.
4 ore fa
emalvin
Un rifiuto del referendum capolavoro, complimenti.
3 ore fa
eccomiiiii
Non si è rifiutato il referendum. Anzi lo si è usato per dire NO ad ina oessima riforma
2 ore fa
Humbert Humbert
Il centrodestra ha già portato l’Italia sul ciglio del burrone della bancarotta, assieme alla Lega, razzista e bulimica di soldi pubblici. Il Movimento non fa alleanze con nessuno ma le fa con tutti, ed in sostanza non fa nulla, come a Roma, conservatrice di fatto e protettrice delle peggiori conventicole. Ecco il vostro “nuovo”
2 ore fa
Ala Verdini
ah beh quelli di Banca Etruria, Ius sola, MPS e 500.000 ciondolanti risorse…quelli son geni!!!
2 ore fa
romanoamilano
Sicuramente piùi di Salvini, che nonostante abbia di fronte gente che secondo lei ha solo sbagliato, è accreditato del 12%
2 ore fa
amon047
A favore di Berluscono e Salvini gioca la memoria corta degli Italiani, un’arma che non si puo’ battere.
2 ore fa
fez06
Berlusconi nel 2011 era letteralmente deriso dalle cancellerie europee. Ora le stesse lo celebrano come il salvatore della patria. Chi ha la memoria corta?

Fatevi due domande ogni tanto.
1 ora fa
machetristezza
La memoria corta ce l’ha Lei. In 7 anni è cambiato il mondo e forse Lei non se ne è accorto. 7 anni fa in Europa vincevano le sinistre e di antieuropeisti c’era solo Farage. Oggi vinvono le destre, l’ondata antieuropeista è forte, una delle nazioni più forti è uscita e uno come Berlusconi, rispetto a gente come Salvini, anche senza muoversi di un millimetro, è diventato il meno peggio. Si chiama realpolitik.
1 ora fa
amon047
Probabilmente lei legge cronache diverse dalle mie, e io questi osanna non li ho percepiti.
3 ore fa
ipswichtown01
Campania tutta di centro-destra. Direi che e’il giusto riconoscimento che viene dato a chi si e’battuto tanto per lo sviluppo di questa terra.

Variazione Pil 2008-2013 (Centro-Destra/Monti che e’la stessa cosa): -13%
Variazione Pil 2013-2016 (Centro-Sinistra anche se qualcuno dice centro destra): +5,1%
2 ore fa
vcosi77
Siamo il paese che siamo e abbiamo i politici che ci meritiamo.

La democrazia è sopravvalutata.
Mostra altri commenti
Mario Foglieni
Mario Foglieni
Classe 1946 - Maschio - Bergamasco - Pensionato dal 1999 - metà tempo in Italia e metà tempo in Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *