GIGI BUFFON RESTA IN AZZURRO. Il CT ha deciso.

Buffon-Azzurri: ora la decisione è ufficiale. Pioggia di critiche

Lo conferma il ct Di Biagio: “Balotelli? Lo seguo”.

Gigi Buffon: rinnovo con la Juve? Se ci sono le condizioni

A Che tempo che Fa il portiere bianconero parla del suo futuro

 Gianluigi Buffon continua in Azzurro. A confermarlo il commissario tecnico pro tempore Gigi Di Biagio in conferenza stampa a Coverciano, dove svolgerà uno stage di tre giorni

con i 23 giocatori convocati.

“Ho parlato con alcuni dei senatori perché volevo capire se avessero effettivamente la voglia di chiudere con la Nazionale. A Buffon ho proposto di fare altre 2-3 partite e decidere perché un giocatore come lui non dovrebbe chiudere con una partita come quella contro la Svezia. Chiellini continua, Barzagli ha confermato di voler lasciare”.

La decisione di richiamare Buffon ha diviso a metà i social: molti criticano il commissario tecnico azzurro per “mancanza di coraggio”, e mettono in discussione l’utilità di riaffidarsi a un portiere di 40 anni. “Convocare Buffon è un insulto”, “Basta con sto Buffon”, “Buffon fa quello che gli pare, roba da pazzi”, “Appello a Ilaria D’Amico, lo convinca a smettere”, “Continuate a credere alle sue lacrime di coccodrillo “, “Che pagliacciata”, “L’anno zero della nostra Nazionale riparte da un quarantenne tra i pali”.

Di Biagio è ambizioso: “Ho voglia di dimostrare qualcosa di buono. Oggi sono l’allenatore della Nazionale e deve fare qualcosa di buono per la squadra e i ragazzi. Traghettatore? Chiamatemi pure come ritenete opportuno, non è l’appellativo la mia priorità. Sono 8 anni che sono in Federazione, conosco molto bene l’ambiente ed i ragazzi. Secondo me la Nazionale ha bisogno di una figura che sia tanto allenatore che selezionatore”.

“Oggi non è importante l’allenatore della Nazionale ma il rilancio del nostro calcio. In cuor mio ho la voglia di mettere in difficoltà chi dovrà scegliere il prossimo c.t. Bisogna avere il coraggio di puntare sui giovani. Sono convinto che il ricambio ci sia. Manca l’ultimo step. Riusciremo a farlo? Tutto girerà attorno a questo interrogativo. I nostri ragazzi devono calcare i palcoscenici più importanti”.

Mario Balotelli: secondo indiscrezioni l’attaccante del Nizza sta per tornare in Azzurro dopo un “esilio” di 4 anni. “Seguo costantemente Balotelli. Al momento delle convocazioni valuteremo se portarlo o no. Per adesso non abbiamo preso nessuna decisione. Meglio affrontare avversari forti come Argentina e Inghilterra, le motivazioni non mancheranno. Sono convinto che potremmo giocare un buon calcio anche contro di loro”.

“Nel mio modo di pensare il calcio c’è una certezza, la difesa a 4. Ma non è un dogma. Chiedo ai tifosi di seguirci, sostenerci, vedere se siamo in grado di fornire qualcosa di nuovo. Dobbiamo ricreare entusiasmo e fiducia attorno a questo gruppo e sarà la mia priorità questa”.

SPORTAL.IT | 26-02-2018 12:05

Buffon-Azzurri: ora la decisione è ufficiale. Pioggia di criticheJuventus-Atalanta rinviata Fonte: Getty Images

Mario Foglieni
Mario Foglieni
Classe 1946 - Maschio - Bergamasco - Pensionato dal 1999 - metà tempo in Italia e metà tempo in Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *