Da Bergamo a Genova 100 Kg di Droga sequestrata

Da Bergamo ai vicoli genovesi
8 arresti, 100 kg di droga sequestrata

 

Si chiama «Red Bag» ed è un’inchiesta che parte da Bergamo e ha sgominato un giro all’ingrosso di hashish e cocaina.

Un uomo, che ora è agli arresti domiciliari, avrebbe fornito un suo appartamento a Genova per stoccare la droga in cambio di dosi di cocaina. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, il gruppo, tutto composto da cittadini di origini marocchine, acquistava la droga da due connazionali di Bergamo e Brescia e poi la rivendeva all’ingrosso nel centro storico genovese.

L’inchiesta, partita nel 2016 dopo il sequestro di una partita di stupefacente nascosta in una valigia rossa, ha portato in totale a 15 arresti in flagranza, oltre agli otto di martedì mattina, 13 denunce a piede libero, 100 chili di droga e 50 mila euro sequestrati. Gli investigatori, come riporta il Secolo XIX, hanno individuato tre gruppi distinti di grossisti che si aiutavano in caso di difficoltà. La droga era tutta di ottima qualità e anzi, in alcune occasioni, gli acquirenti si sono anche lamentati con i fornitori lombardi quando non rispettava i canoni qualitativi previsti.

  
Mario Foglieni
Mario Foglieni
Classe 1946 - Maschio - Bergamasco - Pensionato dal 1999 - metà tempo in Italia e metà tempo in Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *