F1 – Campionato 2018 – Ci siamo o no con le Ferrari ?

My beautiful picture

Gp Bahrain, prima fila Ferrari: Vettel brucia Raikkonen

Dominio delle Rosse a Sakhir: Hamilton chiude quarto, ma partirà nono.

La Ferrari si conferma a proprio agio sul circuito di Sakhir, piazzando le proprie due monoposto in prima fila del Gp del Bahrain, seconda prova del Mondiale 2018. Sebastian Vettel, già vincitore in Australia pur essendo partito in griglia alle spalle di Lewis Hamilton, ottiene il miglior tempo proprio sul finire della Q1, strappandolo a Kimi Raikkonen. Evidente il dominio delle Rosse e Mercedes costrette ad inseguire, con Valtteri Bottas terz

o davanti ad Hamilton, costretto però a partire dal nono posto per la sostituzione del cambio avvenuta venerdì.

Al quinto posto la Red Bull di Ricciardo, staccate le altre monposto, con oltre un secondo e tre decimi di ritardo da Vettel. Grosjean, Ericsson, Sirotkin, Leclerc e Stroll i piloti esclusi dopo il Q1, caratterizzato da un brutto incidente a Max Verstappen, che ha condizionato il resto delle qualifiche dell’olandese, e dalla sostituzione della centralina nella Ferrari di Vettel. Il pilota della Red Bull non è infatti riuscito a passare il Q2, al pari di Hartley, Perez e della deludente coppia della McLaren, Alonso e Vandoorne.

Questa la griglia di partenza:

Mario Foglieni
Mario Foglieni
Classe 1946 - Maschio - Bergamasco - Pensionato dal 1999 - metà tempo in Italia e metà tempo in Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *