BREBEMI CONCORSO: 3500 EURO DI CARBURANTE ASSEGNATI AL VINCITORE

BREBEMI CONCORSO: 3500 EURO DI CARBURANTE ASSEGNATI AL VINCITORE

Brebemi regala a una coppia 3500 euro in carburante

Si tratta del primo concorso a premi in Italia bandito da un’autostrada. I vincitori sono Giorgio Vittorio Locatelli e Veronica Cassis, di Cavernago.


Si chiama Giorgio Vittorio Locatelli, 28 anni, di Cavernago. E insieme alla compagna Veronica Cassis, 33, potrà viaggiare gratis per un anno intero, grazie a Brebemi. Impiegato in un’impresa edile, tecnica della clinica “Gavazzeni” lei,  sono i vincitori del concorso “Vinci un anno di carburante” bandito da Brebemi. La premiazione è avvenuta oggi nella sede di Brebemi a Fara Olivana. “Si tratta del primo concorso a premi in Italia bandito da un’autostrada” ha detto il presidente di A35 Brebemi Francesco Bettoni, che ha consegnato il premio.

Un anno di carburante gratis con Brebemi

Per partecipare al concorso a premi e vincere i premi messi in palio da A35 Brebemi bastava registrarsi dal 20 agosto 2018 al 28 giugno 2019 all’interno del sito web dedicato. L’utente aveva inoltre la possibilità di aumentare il valore del montepremi con un secondo buono carburante, partecipando e rispondendo correttamente a 5 domande inerenti all’autostrada A35 Brebemi.  Sedicimila i partecipanti, di cui 14mila 800 hanno risposto ai cinque quesiti posti nel quiz, domande che vertevano sulla costruzione e il funzionamento dell’autostrada della Bassa. Il vincitore è stato estratto a sorte tra i partecipanti, mentre il quiz permetteva di “raddoppiare” la posta in palio. Così alla fine Locatelli ha portato a casa due assegni da 1750 euro l’uno, da utilizzare alla Kuwait petroleum italia.
L’ulteriore premio previsto, un buono carburante del valore di 875 euro, è stato consegnato alla Onlus Parent Project aps, – un’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker, nata nel 1996, che supporta la ricerca scientifica e i loro ragazzi.

Mario Foglieni
Mario Foglieni
Classe 1946 - Maschio - Bergamasco - Pensionato dal 1999 - metà tempo in Italia e metà tempo in Croazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *